Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image
Banner image

Che grande intuizione
avettero i re Borbone.
C’ ‘a scusa d’ ‘a caccia
truvajene nu’ paraviso
acqua, aria bbona e fiordaliso.

(Prof. Luigi Bologna)

Il borgo di San Leucio si trova sul tracciato viario che da Caserta mena verso Caiazzo e la valle del Volturno. Lungo questa strada è situata Piazza della Seta, uno spazio semicircolare sul cui sfondo è posto il cancello di ingresso alla Colonia ed al Belvedere. Esterni alla Colonia sono collocati alcuni locali destinati al ricovero dei forestieri,  qualche abitazione e le molte botteghe, ambienti con funzioni accessorie. Oltre il cancello inizia via Planelli con il maestoso arco trionfale dell’accesso alla Parrocchia e al Belvedere.

Prima dell’arco, a sinistra, si erge il quartiere Trattoria e, a destra, via Bagno Cavallo divisa in: piazza Scuderia, piazza Carmiani e via Ferriere. Dopo l’arco, a sinistra, il quartiere San Carlo e a destra il quartiere San Ferdinando. […]

LEGGI LA PRESENTAZIONE COMPLETA

Il Corteo Storico di San Leucio

Banner image

1750

Carlo III acquista la tenuta

Nel 1750 Carlo III acquistò il sito dai Gaetani di Sermoneta, principi di Caserta. Al momento dell’acquisto era ricoperto da boschi ricchi di cacciagione e da una fitta vegetazione.

1776

Nasce la Colonia di San Leucio

La Colonia di San Leucio nasce nel 1776, con la sistemazione delle prime 17 famiglie che formarono più tardi un nucleo di 214 abitanti.

1866

San Leucio diventa Comune

Nel 1866 i leuciani inviano una petizione al Parlamento Nazionale chiedendo l’erezione a Comune Autonomo e rivendicando la proprietà dei fondi …

Layer
I BORBONE A SAN LEUCIO

La dinastia dei Borbone
La Real Casa delle Due Sicilie

La Real Casa di Borbone delle Due Sicilie nasce da Carlo di Borbone (1716-1788), figlio di Filippo V° Re di Spagna e di Elisabetta Farnese, ultima della sua casa, quando, nel 1734, sale al trono dei regni di Napoli e Sicilia. Nel 1759 Carlo di Borbone salì al trono di Spagna trasferendo i suoi diritti al figlio Ferdinando IV° (1751-1825) e alla di lui discendenza, separando in perpetuo le due corone e le due dinastie.

Banner imageBanner image
Banner imageBanner image
Banner imageBanner image
0
ANNI DI REGNO
----------------------------------------
0
REGNANTI
----------------------------------------
COSA ACCADE A SAN LEUCIO

News & Eventi al Real Borgo di San Leucio

Image module
IL SOGNO DI FERDINANDO I

L’Arte della Seta
La Filanda del Belvedere

Nel 1778 il Re decise di dare avvio alla manifattura serica e dette l’incarico all’architetto Francesco Collecini di trasformare il complesso in fabbrica. L’antico Casino baronale divenne quindi corpo centrale avanzato di un grande edificio a pianta rettangolare con cortile interno,

comprendente la scuola normale, le abitazioni per le maestre e per i direttori, le stanze per la trattura, la filatura e la tintura della seta. Al secondo piano, lo stesso appartamento reale comunicava con le stanze dei telai. Nell’edificio ripristinato ed ampliato, il macchinista fiorentino …

LEGGI LA PRESENTAZIONE COMPLETA